Questo sito utilizza cookie anche di terze parti tecnici, di profilazione e di marketing, , per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più Cookie Policy. Per visionare l'informativa completa relativa al trattamento dei dati CLICCA QUI Per Continuare la navigazione devi acconsentire all'utilizzo dei cookie.
Speciale Casa

Come riscaldare la casa: la caldaia a biomassa

foto
 

Generalmente con caldaia a biomassa si intendono quei generatori di acqua calda che utilizzano come combustibile la legna, il pellet, nocciolino etc.
Rispetto alla stuffa a biomassa ha una capacità di riscaldamento superiore infatti viene utilizzata generalmente per riscaldare abitazioni di medio – grandi dimensioni.
Il funzionamento è analogo a quello di una stuffa idro infatti consente il riscaldamento dell´acqua che poi viene utilizzata per alimentare i termosifoni. Quasi tutti i modelli in commercio consentono l´utilizzo dell´acqua anche per i sanitari.
A differenza della stuffa, la caldaia a biomassa ha bisogno di precisi spazi tecnici per il corretto funzionamento che aumentano in proporzione alla potenza del dispositivo. Si consiglia prima di procedere all´acquisto la verifica dello spazio tecnico a disposizione in modo da garantire il corretto funzionamento.
Non essendo posizionata all´interno dell´abitazione consente di evitare lo sporco causato da cenere, combustibile, etc.
E quindi una gestione più semplice della pulizia quotidiana dell´abitazione.
Per immobili realizzati su più livelli è indispensabile la verifica dell´impedenza della pompa di circolazione dell´acqua perchè qualora non fosse sufficiente al superaqmento dell´altezza prevista porterebbe al blocco della caldaia. Non ci si deve preoccupare in caso la potenza della pompa non fosse conforme perchè per il corretto funzionamento basterebbe sostituire il circolatore con uno più potente (scelta consigliata) oppure uttilizzare due circolatori in serie.
Per un corretto funzionamento si consiglia di seguire alla lettera le indicazioni della guida all´utilizzo in particolare utilizzare condotti per i fumi coibentati in modo da evitare la formazione di condensa che andrebbe ad incidere negativsmente sul funzionamento della caldaia.
Per quanto riguarda la scelta si consiglia, qualora si optasse per una caldaia compattibile con il funzionamento a legna di sceglierne una con doppia camera di combustione. Particolare non irrilevante è la scelta di un dispositivo la cui pulizia sia di facile applicazione infatti con una manutenzione costanzte si migliora l´efficienza e soprattutto la durata della caldaia.

 

 

In Evidenza