Questo sito utilizza cookie anche di terze parti tecnici, di profilazione e di marketing, , per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più Cookie Policy. Per visionare l'informativa completa relativa al trattamento dei dati CLICCA QUI Per Continuare la navigazione devi acconsentire all'utilizzo dei cookie.
Speciale Casa

Come tinteggiare le pareti: il velato

foto
 

La velatura è una tecnica di finitura muraria che grazie alle sfumature e alle trasparenze crea effetti di chiaroscuro nella parete. Questi effetti sono ottenuti utilizzando generalmente uno sfondo opaco, realizzato generalmente con pittura lavabile, su cui vengono sovrapposte una o più mani di velatura a seconda dell´effetto che si vuole ottenere. Questa tipologia di rifinitura consente, sia grazie agli abbinamenti che alla tecnica di posa in opera, di creare degli effetti originali e irripetibili creando un ambiente originale e da un elevato grado artistico. Generalmente per la posa in opera vengono utilizzati i seguenti materiali:
La spugna naturale o sintetica. La spugna naturale grazie alle sue caratteristiche fisiche in particolare una superficie non omogenea consente di realizzare varie e differenti sfumature. Valutazione opposta dev´essere fatta se si utilizza la spugna sintetica che al contrario è regolare e omogenea in tutte le sue parti.
Il frattazzo spugna costituito da una spugna artificiale a grana grossa permette di dare un effetto simile alla pennellata.
Si consiglia di analizzare a priori l´effetto che si vuole ottenere in modo da facilitare la scelta sia dello strumento da utilizzare per la posa in opera sia degli abbinamenti dei colori.

 

 

In Evidenza