Questo sito utilizza cookie anche di terze parti tecnici, di profilazione e di marketing, , per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più Cookie Policy. Per visionare l'informativa completa relativa al trattamento dei dati CLICCA QUI Per Continuare la navigazione devi acconsentire all'utilizzo dei cookie.
Speciale Casa

Come scegliere il manto di copertura, la tegola portoghese

Edilizia e Materiali

foto
 

Scheda Tecnica

La particolarità della tegola portoghese è la forma caratterizzata da una parte curvilinea a cui è affiancata una parte piana. La tegola è dotata inoltre di scanalature utili per la sovrapposizione e l´incastro durante la posa in opera. In commercio si trovano tegole portoghesi realizzate in cemento, plastica, vetro, gres porcellanato anche se il materiale più diffuso risulta il laterizio. La tipologia di materiale utilizzati consente di farne variare le tonalità di colore consentendo di poter utilizzare questa tegola nelle diverse situazioni. Dove consentito vengono utilizzate anche nelle coperture degli edifici posti nei centri storici soprattutto grazie alla loro forma (che ricorda il coppo) e al peso molto limitato. Si ricorda che la pendenza minima che la falda deve avere è del 30%.

 

 

In Evidenza