Questo sito utilizza cookie anche di terze parti tecnici, di profilazione e di marketing, , per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più Cookie Policy. Per visionare l'informativa completa relativa al trattamento dei dati CLICCA QUI Per Continuare la navigazione devi acconsentire all'utilizzo dei cookie.

Scoprire la Sardegna.NET

By SARDINIA PORTAL WWW.SARDINIAPORTAL.COM
Carattere

Archeologia (Nurallao)

Il territorio di Nurallao è ricco di numerose e interessanti testimonianze archeologiche. Oltre ad alcuni nuraghi, due tombe di giganti e un pozzo sacro risalente al periodo nuragico, sono presenti i resti di insediamenti romani e punici. Particolarmente interessante è la tomba megalitica di Aiodda, posta dell'altopiano di Planu Is Ciaexius, a breve distanza da Nurallao. È caratterizzata da un'esedra semicircolare realizzata con grandi lastre ortostatiche di calcare che si congiungono al centro in una stele centinata con alla base un ingresso rettangolare con incassi laterali. La camera funeraria realizzata con filari di pietre, è preceduta da uno stretto corridoio. Durante gli scavi sono stati riportati alla luce numerosi menhirs e altri reperti di grande valore e interesse storico.