Questo sito utilizza cookie anche di terze parti tecnici, di profilazione e di marketing, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più Cookie Policy. Per visionare l'informativa completa relativa al trattamento dei dati CLICCA QUI Per Continuare la navigazione devi acconsentire all'utilizzo dei cookie.

Scoprire la Sardegna.NET

By SARDINIA PORTAL WWW.SARDINIAPORTAL.COM
Carattere

Anfiteatro Romano (Cagliari)

L'anfiteatro romano, il più importante monumento dell'Impero Romano in Sardegna, venne costruito tra il I e il II secolo d.C. ed è situato in viale Sant'Ignazio alle pendici del colle Buoncammino. L'arena, che era in grado di accogliere circa diecimila persone, presenta una forma ellittica ed è stata ricavata interamente nella roccia. Le gradinate, poste attorno al settore centrale, vennero realizzate su tre differenti livelli, riservate alle diverse classi sociali che vi accedevano tramite ingressi distinti. È possibile ammirare buona parte delle gradinate che però nel corso dei secoli sono state seriamente danneggiate a causa di uno sconsiderato saccheggio, le recinzioni e la terrazza da cui assistevano ai giochi le autorità e le persone di prestigio. Sul piano dell'arena è presente un lungo corridoio con gli ambienti in cui venivano custoditi gli animali usati negli spettacoli. Nell'anfiteatro venivano organizzati combattimenti all'ultimo sangue fra i gladiatori, cruente lotte fra gladiatori e bestie, ed esecuzioni capitali. Era inoltre il luogo in cui si svolgevano le rappresentazioni teatrali. Attualmente in questo meraviglioso scenario ricco di storia vengono organizzati spettacoli e manifestazioni.

 

Multimedia

Vedi la Galleria Fotografica