Questo sito utilizza cookie anche di terze parti tecnici, di profilazione e di marketing, per inviarti pubblicitÓ e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di pi¨ Cookie Policy. Per visionare l'informativa completa relativa al trattamento dei dati CLICCA QUI Per Continuare la navigazione devi acconsentire all'utilizzo dei cookie.

Scoprire la Sardegna.NET

By SARDINIA PORTAL WWW.SARDINIAPORTAL.COM
Carattere

Onani

Onaný Ŕ un piccolo centro della provincia di Nuoro, nella Sardegna centro orientale. Confina con i territori di Bitti, Orune, Lula e LodŔ. Onaný, situato in splendida posizione in una zona collinare circondata da splendidi rilievi montuosi, possiede un territorio ricco di boschi e macchia mediterranea. Il paese conserva un bel centro storico arricchito da splendidi e artistici murales.

Come arrivare a Onani:

In auto:
- da Cagliari si percorre la SS 131 in direzione Oristano, passando per Nuoro, Orune e Bitti fino ad arrivare a Onaný.
- da Sassari si percorre la SS 597 in direzione Ozieri, proseguendo per Nughedu San Nicol˛ e Osidda fino ad arrivare a Onaný.
- da Oristano si percorre la SS 131 passando per Paulilatino, Sedilo e Ottana, proseguendo per Nuoro e Orune fino ad arrivare a Onaný.
- da Nuoro percorre la SS 389 in direzione Orune fino ad arrivare a Onaný.

La Storia:

Durante il Medioevo Bitti apparteneva alla curatoria di Orosei - Galtellý, nel medesimo regno giudicale. Finito il Regno di Gallura, nel 1288 divenne un possedimento della Repubblica di Pisa. Nel 1324 Bitti divent˛ un paese del Regno di Sardegna e nel 1335 fu concesso in feudo a Giovanni d'Arborea. Nel 1365, durante la guerra fra Regno di Sardegna e Regno di Arborea venne conquistato da quest'ultimo. Nel 1420, finito lo stato arborense, Bitti pass˛ al Regno catalano-aragonese di Sardegna, sotto il controllo di Nicol˛ Turrigiti. Nel 1430 venne venduto a Salvatore Cubello che lo uný al Marchesato di Oristano. Nel 1470, estinti i Cubello, il feudo pass˛ a Leonardo de Alagon fino al 1477, quando venne affidato ai Carroz. Nel 1479, a seguito del matrimonio fra Beatrice Carroz e Pietro Maza de Licana venne acquisito da quest'ultimo e, all'estinzione della famiglia, dopo una lunga lite, venne acquisito dai Portugal. Nel 1584, Bitti pass˛, dopo il suo matrimonio con Anna Portugal, sotto il dominio di Rodrigo de Silva, al quale rimase sino al riscatto. Onaný appartiene alla Diocesi di Nuoro.

 

Multimedia

Vedi la Galleria Fotografica