Questo sito utilizza cookie anche di terze parti tecnici, di profilazione e di marketing, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più Cookie Policy. Per visionare l'informativa completa relativa al trattamento dei dati CLICCA QUI Per Continuare la navigazione devi acconsentire all'utilizzo dei cookie.
Privacy come trasportare i dati digitali
foto
Con l´entrata in vigore del GDPR regolamento (UE) n. 2016/679 il 25 maggio 2018 ha avuto inizio una nuova era per quanto concerne il trattamento e la protezione dei dati. L´obiettivo del regolamento è quello di tutelare la privacy delle persone andando a massimizzare la protezione dei loro dati da parte dei soggetti (autorizzati) che ne vengono in possesso.
In quest´articolo si parlerà di come poter utilizzare i dati digitali da diverse sedi.
Uno dei sistemi più utilizzati è quello di dotarsi di un servizio online cloud. Ci sono diversi provider che offrono questo servizio è consigliata un analisi dettagliata della tipologia di servizio soprattutto relativamente al trasferimento (memorizzazione) dei dati dal parte del provider verso paesi terzi. In questo caso si devono verificare nel dettaglio le leggi, le modalità di conservazione e trattamento dei dati da parte del provider e la coungruità delle leggi del paese terzo rispetto al regolamento europeo. Si consiglia per una facilità di gestione di rivolgersi a un provider che non fa archiviazione verso paesi terzi e soprattutto che dia buone garanzie rispetto al GDPR.
Quando si utilizza il sistema cloud il rischio per i dati è esclusivamente di tipo telematico, è vivamente consigliata la valutazione e la necessità di utilizzare questo sistema soprattutto in virtù della quantità di dati da archiviare. Si consiglia di trasferire/mantenere nel cloud esclusivamente la quantità di dati per cui è risultato necessario l´utilizzo di questo servizio.
Un´altra modalità (molto utilizzata dai diverse persone) che consente di avere a disposizione in diverse sedi i vari dati è quella di trasferirli utilizzando sistemi di archiviazione di massa (Hard disk esterni e pennine usb).
Il rischio nell´utilizzare questi dispositivi è soprattutto di tipo fisico infatti è elevata la probabilità di perdere il dispositivo o nel peggiore dei casi che venga sottratto. Qualora non fosse possibile utilizzare un sistema alternativo è obbligatorio memorizzare e archiviare dei dati rigorosamente criptati (funzionalità presente in alcuni hard disk, in caso contrario è necessario dotarsi di un software per la criptazione). Come per la casistica precedente è consigliato limitare la quantità di dati presenti nel dispositivo e in caso di smarrimento o di furto attivare, nelle tempistiche stabilite, tutte le procedure come stabilito dal GDPR.
 

 

Nota Bene: Le notizie presenti nel sito hanno carattere e finalità puramente informative. La Sardiniaportal Srl, o chi per lei, non fornisce alcuna garanzia o assicurazione in merito e non è pertanto da considerarsi responsabile per situazioni particolari legate alle indicazioni progettuali e alle offerte proposte dalle attività promotrici.