Questo sito utilizza cookie anche di terze parti tecnici, di profilazione e di marketing, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più Cookie Policy. Per visionare l'informativa completa relativa al trattamento dei dati CLICCA QUI Per Continuare la navigazione devi acconsentire all'utilizzo dei cookie.
GDPR Come proteggere le caselle mail
foto
L´applicazione di gestione della posta elettronica è stata una delle prime funzionalità che furono sviluppate successivamente alla creazione della rete internet. Negli anni ha avuto notevoli sviluppi sia dal punto di vista della gestione dei contenuti che della sicurezza di gestione dei dati. Per quanto riguarda il GDPR regolamento (UE) n. 2016/679 relativo alla protezione dei dati è di fondamentale importanza analizzare e ottimizzare il tipo di servizio acquistato. Il primo punto che si deve analizzare, argomento di quest´articolo, è la modalità di gestione delle caselle mail. Principalmente si può utilizzare il servizio di web mail offerto dai diversi provider che servendosi di qualsiasi browser (chrome, firefox, etc) consente di collegarsi all´interfaccia grafica del servizio e sfruttare le diverse funzionalità fornite. In alternativa si può utilizzare un client di posta elettronica (thunderbird, etc) che interfacciandosi al server di posta consente la gestione delle caselle di posta. Il protocolli di ricezione posta utilizzati attualmente sono IMAP e POP3. IMAP consente di accedere alla casella di posta e gestire le diverse mail, memorizzate e archiviate nel server di posta da qualsiasi dispositivo.
POP3 invece, utilizzando un client di posta scarica e memorizza i messaggi di posta nella memoria del dispositivo utilizzato. E´ possibile far conservare una copia anche nella memoria del server. Il fatto che le mail vengano archiviate nel dispositivo impone una maggiore protezione della cartella di archiviazione mail servendosi di opportuni software di crittografia qualora il client utilizzato ne fosse sprovvisto.
Per quanto riguarda la sicurezza del dato è consigliato di non sfruttare la funzionalità di memorizzazione delle password offerte dai browser ma possibilmente fare in modo di dover digitare le credenziali all´accesso. Inoltre è di fondamentale importanza servirsi dei protocolli “sicuri” di gestione mail IMAPS e POP3S (per la ricezione) e SMTPS (per l´invio) che consentono un flusso di dati crittografati oltre l´utilizzo dei protocolli sicuri e del servizio di antivirus e antispam.
 

 

Nota Bene: Le notizie presenti nel sito hanno carattere e finalità puramente informative. La Sardiniaportal Srl, o chi per lei, non fornisce alcuna garanzia o assicurazione in merito e non è pertanto da considerarsi responsabile per situazioni particolari legate alle indicazioni progettuali e alle offerte proposte dalle attività promotrici.