Questo sito utilizza cookie anche di terze parti tecnici, di profilazione e di marketing, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più Cookie Policy. Per visionare l'informativa completa relativa al trattamento dei dati CLICCA QUI Per Continuare la navigazione devi acconsentire all'utilizzo dei cookie.
Privacy web e il certificato TLS/SSL
foto
Il 25 maggio 2018 con l´entrata in vigore del GDPR regolamento (UE) n. 2016/679 il concetto di protezione dei dati ha assunto un ruolo di primaria importanza e ha configurato una situazione in cui l´obiettivo primario è quello di massimizzare la protezione dei dati. L´analisi dei flussi dei dati risulta di primaria importanza in particolare quelli di tipo digitale.
In quest´articolo parleremo del flusso dei dati del sito web aziendale in particolare della trasmissione dei dati legati ai moduli di registrazione a un servizio, o a una newsletter, etc.
E´ di fondamentale importanza in questi casi la verifica relativa alla sicurezza del canale in cui transitano i dati. Attualmente i browser che utilizziamo per navigare nella rete ci sono molto utili infatti specificano la sicurezza del canale del sito web che si sta visitando. Generalmente tale informazione è presente nella parte alta del browser a sinistra rispetto allo spazio in cui inserire l´indirizzo del sito web. A seconda del browser è riportato un lucchetto o la dicitura indicante lo stato di protezione. I browser ci consentono di avere ulteriori informazioni cliccando nella sezione suddetta. Tali informazioni sono utili sia al titolare o proprietario del sito (considerando la sicurezza della gestione dei dati) ma anche ai vari utenti che possono verificare lo stato di sicurezza dei sistemi in cui stanno inserendo i propri dati.
Generalmente l´attivazione del canale sicuro avviene tramite il protocollo TLS/SSL che consente di attivare un canale sicuro in cui i dati che fluiscono vengono crittografati. Per attivare il servizio è necessario accedere al pannello di configurazione del proprio dominio. A seconda del provider tale servizio si trova in una sezione differente motivo che ci spinge a non approfondire ulteriormente. In caso di dubbi si consiglia di rivolgersi al proprio sviluppatore.
Generalmente il servizio viene attivato entro poche ore. Per proteggere il canale è inoltre necessario che ogni form presente nel sito invii i dati nel canale protetto, risultato raggiungibile verificando che il parametro action dei vari form riporti l´url della pagina che sfrutta il canale protetto. Per chiarezza e semplicità se il sito web è www.sitoweb.it e la pagina è registrazione.html il nostro form dovrà inviare i dati a https://www.sitoweb.it/registrazione.html.
Qualora non si utilizzassero i suddetti accorgimenti i dati gestiti dai diversi moduli viaggerebbero “in chiaro” nella rete e potrebbero essere intercettati da qualche malintenzionato e utilizzati in modo dannoso.
 

 

Nota Bene: Le notizie presenti nel sito hanno carattere e finalità puramente informative. La Sardiniaportal Srl, o chi per lei, non fornisce alcuna garanzia o assicurazione in merito e non è pertanto da considerarsi responsabile per situazioni particolari legate alle indicazioni progettuali e alle offerte proposte dalle attività promotrici.